martedì 29 maggio 2007

Attenzioni


"Si può sempre preparare una cena per se stessi, ma non è la stessa cosa che avere qualcuno che cucina per te. Una cena preparata per te è uno dei colpi più pesanti che si possano infliggere all’angoscia. E' come per i fiori; puoi sempre comprarteli, ma non avranno lo stesso profumo fragrante dei fiori che qualcun altro ha preso per te."

Tibor Fischer "Viaggio al termine di una stanza"

2 commenti:

LaStè ha detto...

Solo 100 km in meno e verrei io a cucinare per te.
Rischi però: considera che quello per cui ho cucinato stasera si è beccato le uova strapazzate.
Che tristezza, nemmeno giustificate dalla dieta.

Esmeralda ha detto...

Sono squisite, le uova strapazzate