giovedì 24 maggio 2007

Reminiscenze


Un po' il caldone, un po' tutto il resto, stasera desidero solo un petto di pollo alla griglia.
Così rispolvero una insalata estiva che avevo concepito per mio menù nazidietetico dell'anno scorso, e mi piaceva: petto di pollo grigliato, zucchine a fette spesse grigliate, fettine sottilissime di limone, spinaci baby. Condimento: limone, sale, poco olio, curry Madras mild. Però ci sparo sopra un po' di Trebbiano, per inaugurare il mio lussuoso refrigeratore di bottiglie.

4 commenti:

LaStè ha detto...

Ho notato una chiave comune nelle tue foto di cibo: sono tutte riprese dall'alto.
Pensa che invece le mie sono tendenzialmente tutte di sbieco: sarà una questione di carattere?
Mi viene da pensare che la tua sia una presa di posizione contro le foto modaiole dei blog sfuoco-non sfuoco-primo piano sparato. o no?
Pollo in insalata estiva: anche a me piace molto, ma tendo a metterlo lessato intero e successivamente tagliato a pezzi grossi.
so che fa minestrina, ma alla mia età...

Esmeralda ha detto...

Può darsi. In effetti io tendo all'impatto frontale, in generale. Cerco di stemperarmi, ma proprio non ci riesco. Lo sfocato mi indispone, anche se è suggestivo. Come certi corteggiamenti a lume di candela: efficaci, ma è la mattina dopo, che conta...
Se esercitassi le mie competenze, certamente farei foto più d'effetto, ma non qua. Qua documento quello passa tra il fornello e la tavola (distanza: 120 cm) senza alcuna pretesa se non la cronaca.
E poi non ce l'ho una macchina con il pulsante "food", che diamine.

Per la classica insalata di pollo, lesso anch'io (storcendo il naso per l'odore di brodo, che non si confà al clima estivo). Per questa griglio, è buono così.

noyra ha detto...

Suggerisco un altro sistema di cottura per il petto di pollo da fare in insalata: il doppio cartoccio, prima carta da forno oliata, salata e appena limonata, poi alluminio, ( poi, se c'è, introduzione di sonda per monitorare la temperatura), poi chiusura a caramella, poi cottura in forno a 160° per mezz'ora all'incirca (dipende dal peso).

Esmeralda ha detto...

Very professional.
La sonda è nella lista dei desiderata, insieme al rigalimoni e al termometro per le fritture.

Uhm, ma per mezzo petto di pollo in genere non mi metto a scaldare un forno formato famiglia etc. Però potrei provare nel microonde? A volte dà risultati insperati.
Qua si cucina per uno (e mezza, ma la mezza mangia solo scatolette, preferibilente di tonno e riso).