domenica 2 marzo 2008

Dettagli

Ho prodotto il mio primo pane di (quasi) segale con il sourdough starter. Sarebbe anche venuto benino (circa due giorni di lavoro, ma tanto qua abbiamo tutto il tempo del mondo da sbatter via), se solo mi fossi ricordata di metterci il sale. Maledizione.
Ci sono giorni in cui il minimo fallimento è intollerabile, e giustifica compensazioni estreme. O forse ci si procura i fallimenti per giustificare l'estremo desiderio di compensazioni?
Comunque sia ho fatto saltare il tappo a una bottiglia di Serprino, e come se non bastasse dopo ho fatto fuori almeno quattro quadretti di cioccolata. E non sono ancora soddisfatta. Compensata? Pochissimo.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Se la prossima volta ti dimentichi di mettere il blob nessuno crederà che non sia una scusa per assaltare le altre 5 bottiglie di serprino di scorta...
ciao
nonno

Esmeralda ha detto...

Stanno già per diventare quattro...

Anonimo ha detto...

Attenta! Guarda che per il momento non sono in previsione viaggi per la ricostituzione delle scorte.
ciao
nonno

Anonimo ha detto...

oh bene serprino e cioccolata
ma adesso basta , purtroppo è troppo presto per mollare ,darling.
gli adipociti sono ancora avidi ,ma tra un po'si quieteranno e si potrà planare su piatti meno mortificanti e qualche buon bicchierozzo
è normale la fase di stanca e di ribellione poi deve passare,neh?
io da novembre ho messo su 6 bei kg
tanto per dirne una in tema di volontà.
vado a dar la pappa al lievito e poi nanna:posa il serprino!!
pagnotta (di grano duro,va')