venerdì 7 marzo 2008

Zuppa di zucchini e avocado


Ogni tanto succede anche a me di improvvisare queste cosine chic, che fanno tanto MarieClaire. Non arrivo a fotografarvele nei bicchierini - ho ancora qualche residuo di ritegno - ma potrebbero benissimo starci.
Stasera in tavola una crema fresca e vellutata, in versione rigorosamente a basso IG.

Zuppa tiepida di zucchini e avocado
ovviamente per due persone:

• tre zucchine chiare
mezzo avocado morbido e maturo
uno spicchio d'aglio fresco
mezzo limone
tabasco
sale
olio extravergine fruttato

Fare a pezzetti le zucchine, metterle a cuocere in poca acqua salata. Portare a cottura (circa 20 minuti). Fare una dadolata con 1/4 dell'avocado e conservarla spruzzata con qualche goccia di limone, l'altro quarto metterlo in pentola insieme allo spicchio d'aglio. Frullare con il frullatore a immersione finché il composto sarà perfettamente liscio. Spegnere il fuoco.
Aggiungere il succo di mezzo limone, e servire tiepido con i dadini di avocado, uno spruzzo di tabasco e un giro d'olio.
Io mi sono accontentata così. Ho però sentito la mancanza di qualcosa di croccante, per cui penso che, omettendo il limone e usando dell'olio al peperoncino invece del tabasco, ci starebbero benissimo dei crostini di pane tostato (in questo caso addio basso IG). O meglio ancora dei pinoli appena soffritti.

21 commenti:

Anonimo ha detto...

Toh! La faccevo spesso anch'io, sister in diet :o)
Varianti: faccio 'soffrire' una cipolla in poco olio, come base; non aggiungo acqua agli zucchini, mi piace la crema superdensa; non avevo mai pensato alla sciccosissima idea di lasciare parte dell'avocado a dadini: lo farò!; complemento crocchiarello, tristanzuolo ma crocchiarello: grissini di crusca, denominati cruscarelli... esistono anche in 'pepite' ma si ammollacchiano subito troppo.
Ah, che vita!
Marì

Anonimo ha detto...

scusassemi tanto lorsignori per l'intrusione ma l'avocado è un tòcco di grasso allo stato puro... (???)
valerì

Anonimo ha detto...

Secondo me pù che l'avocado serve un avvocato.
Per difendersi dall'accusa di attentato al gusto.
ciao
nonno

RENZO ha detto...

Fanculo l'IG! Lo rifaccio coi crostini!

Anonimo ha detto...

Ad un primo esame della fotografia si nota un'esagerata concavit� del piatto atta ad accogliere anche n.2 tracchie e/o salsicce adagiate sul fondo.
Procederemo ad eseguire una TAC dell'immagine. Seguir� rapporto.
Prof. Pangolino de Pangolinis

Esmeralda ha detto...

@Valerì, il sistema che seguo non ha niente a che vedere con il conteggio calorico. L'avocado ha grassi sani, ed è privo di zuccheri e carboidrati. Ovviamente bisogna stare un po' attenti alle dosi: qua ce n'è 1/4 a testa, veramente poco.
@Nonno e Pangolino: pfui.
@Marì: i cruscarelli sono la cosa più avvilente che la civiltà occidentale abbia mai concepito. Meglio niente.
@Renzo: e fai benissimo!

Anonimo ha detto...

uh, chiedo venia per mia grande ignoranza. Sapere però che al mondo esiste un grasso sano mi commuove.
valerì

Anonimo ha detto...

Se non hai ciò che ami, ama ciò che hai.
E non ho detto accontentati, badabèn.
Marì che difende i cruscarelli a pie' fermo

barbara34 ha detto...

assssssolutamente da replicareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!! :)

Esmeralda ha detto...

@Valerì. Commuove anche me. Sappi che, a parte l'avocado, si trovano solo in alimenti ripugnanti, tipo il salmone.
Quindi stasera guacamole, e vediamo di accontentarci.
@Marì: evviva i cruscazzoli. Io però ho un'altra filosofia:
"Un uomo non dovrebbe mai accettare ciò che la vita gli offre se non è sicuro che si tratti di ciò che vuole"
(Paul Newman)

Anonimo ha detto...

bella forza ,il paul niuman bello come il sole ,magro,ricco, pieno di donne,
adesso anche filosofo!cosa mai non dovrà accettare,quel fortunello lì.
una donna alla fine accetta anche se non lo vuole ,e se lo fa anche andare bene..oggi ad es tocca subire gli auguri,quasi quasi mi faccio una mangiata di cruschetti per dare una controrisposta concreta alla melensaggine

Anonimo ha detto...

Rileggendo la parte finale.
Effettivamente con i crostini e l'olio al peperoncino si potrebbe trasformare il
basso I(ndice) di G(usto)
in un
buon I(ndice) di G(radimento).
ciao
nonno

Anonimo ha detto...

Con degli zucchini (Zuccini, sul cartellino del K-market) che sembravano degli (e sapevano di) Zeppelin, oggi ho fatto un plumcacchio, mettendoci pure pinoli, formagetto di capra e basilico. Un po'come quello di Marì nostra. L'ho portato a un "grillande korv" sotto una neve mista acqua. In pratica una simpatico bbq collettivo di paese in un capanno in mezzo al bosco, con al centro il fuoco, dove ognuno si cuoce il suo wurstelone infilzato sul bastoncino. Nonni e bambini, cani e vecchiette. Bello.
Stamattina ho cucinato per la prima volta dopo tre settimane. 3 settimane in cui abbiamo dovuto nutrirci di schifezze, mense e surgelati e cibi pronti. Sono ingrassata. Nervi.

Vabbè, son tornata: abbracci a tutti e inispecie ad Esme e i suoi pani.

Syl vasaense

Anonimo ha detto...

Chi è l'anonima che grazie alla crusca offre 'risposte concrete' alle melensaggini?! :D
Vorrei proporla come portabandiera dell' ottomarzosensato.
Buon diecimarzo, cara compagnia. :)
Marì

Esmeralda ha detto...

Avevo letto distrattamente, e pensavo che fossi tu...

Esmeralda ha detto...

Syl! Bentornata! Sono contenta che ti sia finalmente insediata - nel senso che tu abbia finalmente una sedia e non debba stare pancia a terra a scrivere.
Ho molte domande per te: 1) che sapore ha il basilico in Finlandia? O per meglio dire: ha esso un sapore? Qua ancora non è tempo di seminarlo.
2) al Grande Korv si arrostiscono anche le toffolette? Snoopy ci terrebbe a saperlo.
3)Dopo si fa la sauna e ci si rotola nella neve? Anche i cani? (Snoopy è sempre più interessato)

Esmeralda ha detto...

Nonno, brillante la tua interpretazione dell'IG. Terrò presente.

nino ha detto...

Ciao, ti confesso che sono capitato
da te senza sapere come, ti dirò che avendo perso la strada ho trovato un bel posticcino.
Se me l'ho permetti ti faccio i migliori complimenti, belle ricette.
Ciao
Nino

Anonimo ha detto...

Insediata per modo di dire, comunque una sedia adesso ce l'ho.

1) il basilico, così come tutte le altre erbe aromatiche, anche le più rare ed esotiche, ma anche le insalate, vengono coltivate in serra e vendute al super in deliziosi minivasi. Dunque fresche son fresche. Non peggiori di quelle che potresti trovare in un super brianzolo.

Oggi per esempio sono tornata a casa coi miei vasetti di "gentile" e di radicchio rosso. Ora sono sul davanzale. mi ci sono quasi affezionata, ma domani le sacrificherò per la cena.

2) Al "Grillande korv" si sono grigliati solo wursteloni e pani. Si cavavano dalle ceste anche (ebbene sì, solo cestini!) flaskan (thermos) di kaffe e succo di mirtilli rossi raccolti in estate, qualche briochetta alla cannella e cardamomo. Niente toffolette.

3) La sauna questa volta non c'era, ma c'era il cane dei nostri amici che tirava la slitta con su i cestini. Un pastore lappone per l'esattezza.

Syl

damo267 ha detto...

volevo solo lasciare un saluto e mi e' parso appropriato lasciarlo qua, proprio sull'avocado che fa molto tex-mex, nonostante le zucchine (magari ci mettiamo la spruzzatina di lime al posto del limone)
dani-di-nuovo-fra-i-cow-boys

Esmeralda ha detto...

Appropriatissimo. Una che va al Grande Korv coi cani da slitta, quell'altra che vive tra i coyotes, e io qua, come un cucù. Mi capiterà, una volta, una amica frequentabile? Una di quelle che le chiami il venerdì sera per andare, chessò, al cinema?

Snoopy chiede se gli saluti il cugino Spike