mercoledì 23 gennaio 2008

Przml


È concepibile la vita senza prezzemolo? Giammai!
Eppure, per alcune popolazioni barbariche a poche (o molte, dipende dalle circostanze) centinaia di km da qua, esso è considerato un optional. Te ne mettono qualche foglia acciaccata nella borsa della spesa, come una elemosina, e se osi protestare ti guardano in cagnesco. Sbuffano e fanno i martiri se li metti a pulirne un pugnetto, denunciano sfruttamenti, vengono colti da malori esplicitamente fittizi.
Ma noi no: noi, in mancanza di apposita aiuola, abbiamo la nostra brava piantina di emergenza sul davanzale di cucina. Non sia mai che ci sia qualche carestia. Questa è incredibilmente sopravvissuta all'inverno, e comincia a buttare foglie nuove. Stranissimo: il prezzemolo non dovrebbe essere una annuale? Comunque sia, ci crediate o no, è ufficialmente primavera.

9 commenti:

RENZO ha detto...

Avevo paura persino a pensarlo, ieri la mia piantina di rose, misteriosamente sopravvissuta alle gelate notturne, ha cacciato dei germogli amaranto! Un germoglio non fa primavera, ma due, perbacco sì!

Anonimo ha detto...

so di sicuro che i pappagalli se mangiano przzml muoiono immediatamente. Posso mostrare precise ricerche e sondaggi, e questo sono fatti!
Qualcosa vorrà pur dire.
Del resto noi siamo abituati al basilico che si straccia con le mani e la mezzaluna nemmeno la vuole vedere.

piperitapatty ha detto...

il mio prezzemolo muore ogni inverno. Lo copro, gli cambio posto, macchè, tocca riseminarlo ogni volta. In compenso sono infestata dalla rucola selvatica, cresce ovunque ci sia uno sputo di terra e sopravvive ad ogni temperatura sarà chè non me ne sono mai curata? mah..
Dalle parti di casa mia l'annuncio ufficiale della primavera tocca ad una betulla enorme di un giardino pubblico, una pianta maestosa che per adesso rimane muta e buia. I primi teneri germogli saranno il segnale che l'inverno è alle spalle.
Finalmente, dopo aver rispolverato il dizionario dei figli ho fatto il test, sono uno snapdragon. Mi è sempre piaciuto un sacco come fiore, adesso mi piacerà di più.

Anonimo ha detto...

Sono una violetta, ho risposto un po' a caso. Va bene lo stesso?
In compenso, nel regno dell'acqua, il prezzemolo sta ributtando teneri virgulti e forse anche il basilico ci prova.
ciao
nonno

Esmeralda ha detto...

I pappagalli sono dei pennuti lubrichi, scostumati e voltagabbana, non fanno testo.
Contesto l'attendibilità di sondaggi basati su di essi.

barbara34 ha detto...

preferisco il basili(s)co!!!

Esmeralda ha detto...

il basilisco d'inverno nungnjaafà

Seya ha detto...

Io più che altro amo il basilico...sbavv peccato che non riesco a farlo sopravvivere più di qualche mese :°( non capisco dove sbaglio...sig troppa acqua? troppa poca??' troppo sole? troppo poco?!? Uff...ho il pollice verde solo per le carnivore ;_;

Esmeralda ha detto...

Seya, tesoro, il basilico è programmato dalla natura a non vivere più di qualche mese. Per la precisione, da aprile a ottobre. Si chiamano erbacee annuali, vanno riseminate ogni primavera...
Le carnivore non se lo mangiano il tuo pollice verde? :-)