mercoledì 31 dicembre 2008

Cenino di Capodanno. Festeggiamento Singol(are)

Massì. Regredire felicemente, e riderci su. Tanto non mi vede nessuno...
Auguri.

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Auguri dal nonno.

Anonimo ha detto...

Guardo questo pesce sornione e mollo il primo sorriso sincero della giornata
Auguri anche da pagnottilli

Syl ha detto...

Miiiiih! Il mitico pesce finto! Meraviglioso. Ti abbraccio forte tesora e che sia un buon anno per tutti.

LaStè ha detto...

Sembra una di quelle cose di Thun.
Almeno questo non ha la bocca ad "o", in posizione sconveniente ad un umano, figurarsi un angelo!

maruzzella ha detto...

Auguri!
(sotto la maionese cosa c'è?)

Esmé ha detto...

Auguri a te, maruzzella. Sotto alla maionese c'è il finto pesce, o pesce finto. Una mappazza di patate, tonno, capperi etc. Cucina raffinata da grandi chef.

fedeccino ha detto...

Ma e' bellissimo ! Adoro i suoi disegni cetriolosi !
Ho avuto anch'io un capodanno singol, sinceramente non deprimente, soprattutto ripensando al capodanno oneshotsex dello scorso anno, che porto' una sfiga immane.
Buon 2009 Esmé, con la certezza che non c'e' ostacolo che non possiamo superare (non sono in tanti a poter dire questo).
Un abbraccio, Federica

Esmé ha detto...

Federica: beata te che hai la certezza!
I cetriolini - imprescindibili, come hai subito notato - sono un prestito della vicina di sotto, che gli Dei benedicano la sua dispensa fornita.
Doppio abbraccio carpiato.

Anonimo ha detto...

prestito?! intendi dire che dopo hai dovuto sciacquarli dalla maionese e restituirglieli?
pang 'o lyne

FrancescaV ha detto...

auguri anche a te. Il pesce finto a casa mia piace molto, il tuo è pure molto simpatico :-)

FrancescaV

Esmé ha detto...

Sì, Pangolo. E pensa che, essendo la vicina genovese, ho dovuto anche aggiungere due cipolline come interessi.