domenica 6 aprile 2008

Omaggi

Le amiche che vengono a cena portano raffinati bouquet commestibili.
Quando ci si fa una reputazione...

6 commenti:

Anonimo ha detto...

E' origano? me ne metti un po' in una busta e me ne mandi un pochetto che qua si trova solo quello vecchio che sa di fieno?

scherzi a parte, è un bouquet elegantissimo.
Dovremmo pensarci per la nostra sposina preferita.

Syl

chiaretta: ha detto...

:)
...non è ancora stagione di peperoncino...

Esmeralda ha detto...

@Syl: È origano; ma tesoro, quella dell'origano è una scusa molto abusata alle frontiere... mi sa che non regge.
Io per la sposina avevo pensato a un mazzo di zucchini e fiori di zucca molto scenografico, ma in effetti poi ci vuole un aereo privato per la consegna. Abbiamo noi un aereo privato? No. E se facessimo una coroncina di capperi sotto sale?

@Chiaretta: resta da capire come abbiamo fatto le 3:30.
Mi spiace che la cena fosse mediocre, e spero di non averti tediata come spesso accade. Ma contenta di averti vista.

chiaretta: ha detto...

La mamma mi ha chiamata pensandomi finita in un fosso, confesso, ma è stata una bellissima serata!dite che i fiori di ducca l'interflora nun li ha? ;)
ciao bellezze!

barbara34 ha detto...

anche i fiori di salvia mi sembrano un'idea caruccia (ammesso che la salvia abbia i fiori, ora non ricordo.....)

Esmeralda ha detto...

Certo che ce li ha i fiori, la salvia. E ci vanno su le apine e i bombi con grande ghiottoneria. Ma sono le foglie che fanno la maggior parte della figura, nelle varietà ornamentali (bellissime davvero). Oddio, per rovinare la poesia: anche pastellate e fritte...