venerdì 30 marzo 2007

cena schfizzera

sIeri sera mi sono goduta una fondue moitié moitié, accompagnata da pane bigio. Finalmente una cena coerente, cominciavo a vergognarmi. Si dà fondo alle scorte engadinesi di farine e formaggi. Addio all'inverno (curioso: con un certo rimpianto, chi l'avrebbe mai detto).
Della fonduta mi piace tutto: il fatto che per mangiarla bisogna essere in due, che c'è niente da cucinare e tanto da paciugare, l'odore che fa, il fatto che ci si beva sopra vino bianco, il mangiare con le mani e l'impossibilità di farlo compostamente; e non ultimo, il poter usare il rechaud che mi sono regalata quando ho messo su casa. Mi parve indispensabile nel corredo di una giovane donna in progress. Dimenticai le forchettine, allora: sono arrivate in novembre. Adesso ne ho tre: e due amiche in più.

La cosa veramente notevole è che stamattina, al peso, segnavo mezzo chilo di meno. Mistero.

3 commenti:

Scuffiania ha detto...

Snif.
Mi commuovo sull'ultimo periodo facendo finta di avere assobito il penultimo con veneta compostezza.
Anche io, questo pomeriggio, ho guardato sconsolata il banco della verdura: non me la sento più di confortarmi con le zuppette invernali, puzzano di vecchio!
E dove sono le fave? e le fragole?
Non ho avuto un vero inverno e mi stanno rubando anche la primavera.

Scuffiania ha detto...

Ulteriore contributo ai grandi misteri dell'universo: lunedì sera mi sono fatta trascinare in palestra.
Ho preso a pugni, forsennatamente, un sacco per un'ora e nel contempo mi sono prodigata saltellando e calciando; mi sono applicata diligentemente in addominali che avrebbero sfiancato Rocky Balboa.
Mi aspettavo un premio per tutto questo, oltre alla soddisfazione di immaginare alcuni personaggi del mio universo metallurgico al posto del sacco...invece la bilancia la mattina dopo segnava 600 grammi in più!
Ciò non è corretto.

Esmeralda ha detto...

Ne convengo.
Forse era per via del lunedì? Voglio dire, il lunedì sera è già un momentaccio, forse il tuo corpo - organismo pieno di buonsenso - ha cercato di dimostrarti disperatamente che non è assolutamente il caso di staccarlo dal divano e portarlo a menar botte a un sacco.
Provare con il macramé?

Comunque una volta, di fronte al palese fallimento di una dieta di quelle che si mangiano le patatine fritte (ma solo quelle), qualcuno ha osato sostenere che i due chili guadagnati in una settimana erano tutti di muscoli.