venerdì 12 ottobre 2007

Per un pugno di lupini

Lista della spesa: latte, pane.
Sacchetto della spesa: insalata "orientale" (mah?, proviamo), due bottiglie di vino (rosso, che non mi piace, così non lo bevo), un sacchetto di lupini (imprescidibili, no?), un rotolo di pellicola da 48 metri (offerta speciale), un pane toscano di cartongesso, latte.
Lo so, l'argomento non è nuovo, ma forse fare pubbliche confessioni potrebbe aiutarmi a guarire?

4 commenti:

anna ha detto...

Lista e intenzione? insalata, mozzarelle, pomodori, del fegato e del pollo, peperoni, pane e latte. La spesa sta tutta ancora nelle 7 buste enormi e non ho forza e cuore di sistemarla nel frigorifero. Io ho comprato i ceci arrostiti e i pistacchi ma solo perchè i lupini erano terminati. In questi tempi di deliri evidentemente vanno a ruba. anna

Esmeralda ha detto...

il fegato era per il gatto?
So che apprezza il rognone al Madera.

anna ha detto...

Il fegato era per me perchè il gatto mangia solo le frattaglie di agnello, la classe non è acqua signora mia. Anna

LaStè ha detto...

due cantine, 25 bottiglie.
Basta?
Ho riscoperto però la meraviglia delle osterie con i prosciutti cotti, veri, da tagliare al coltello e servire con il cren fresco grattuggiato.
Lupini no, non ne ho trovati